Il sistema universitario francese | Institut français Italia (2023)

1- Il sistemauniversitario

2- LeUniversità

2.1- La formazione « professionale»

2.2- La formazione «generale»

2.3- I creditiECTS

2.4- Organizzazione deglistudi

3- La peculiarità degli studi dimedicina

3.1- Organizzazione degli studi di medicina e diodontoiatria

3.2-Specializzazione

3.3- Organizzazione degli studi difarmacia

4- Le « Grandes Écoles » e scuolespecializzate

4.1- Scuole Normali Superiori (Écoles NormalesSupérieures)

4.2- Scuole di commercio e gestione (Écoles de commerce et degestion)

4.3- Scuole d’ingegneria (Écolesd’ingénieur)

4.4- Istituti di Studi Politici (Instituts d’Études Politiques -IEP)

4.5- Scuole d’arte (Écolesd’art)

4.6- Scuole di architettura (Écolesd’architecture)

4.7- Altre scuolespecializzate

(Video) UNIVERSITA' ITALIANA vs UNIVERSITA' FRANCESE

5- Le doppie lauree e le laureecongiunte

1- IL SISTEMAUNIVERSITARIO

In linea con la Dichiarazione della Sorbonne (1998) e con la Dichiarazione di Bologna (1999) che intendono creare uno Spazio europeo dell’istruzione superiore, la Francia come ogni altro paese firmatario, ha fatto evolvere la struttura del suo proprio sistema e le sue formazione universitarie. 47 paesi fanno ormai parte del Processo diBologna.

Il Processo di Bologna intende costruire una «Europa del sapere» su un modello e con obiettivicomuni.

Due tipi di istituti costituiscono l’insieme dell’insegnamento superiore francese: le università e le scuole (Grandes Écoles et écoles spécialisées), istituti privati o pubblici ai quali si accede tramiteconcorso.

Contrariamente ai paesi anglosassoni, l’insegnamento privato è ancora poco sviluppato in Francia (inferiore al15%).

2- LEUNIVERSITÀ

Agli studi universitari si accede dopo il Baccalauréat, che corrisponde al diploma di Maturità italiano. Finanziate dallo Stato, le 70 università pubbliche sono presenti su tutto ilterritorio.

Si può consultare la lista delle università francesi su questo link

Vengono proposti sia corsi di studio brevi professionalizzanti che formazioni più generali e sovente più lunghe, come mostra lo schema riportatosopra.

2.1- La formazione « professionale»

Il Diplôme Universitaire de Technologie (DUT) et il Brevet de Technicien Supérieur (BTS) sono formazioni professionalizzanti che durano due o tre anni. Il DUT, che conta più di 25 specializzazioni, si prepara in un Institut Universitaire de Technologie (IUT), istituto di formazione integrato all’università, mentre la preparazione del BTS si fa alliceo.

Dopo un BTS ou un IUT è possibile conseguire in un anno una “Licence professionnelle”, la laurea (triennale) è caratterizzata dalla collaborazione tra università edimprese.

2.2- La formazione «generale»

Il sistema universitario francese segue lo schema europeo dell’istruzione superiore fissato dal processo di Bologna. Organizza la formazione degli studenti in tre titoli (diplômes) successivi: Licence (Laurea Triennale), Master (Laurea Magistrale), Doctorat (Dottorato) [LMD]. Ai primi due titoli corrisponde un certo numero di crediti (European Credit Transfer System, ECTS, cioè i Crediti di formazione universitaria oCFU).

2.3- I creditiECTS

I crediti ECTS sono utilizzati in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Convalidano l’acquisizione dei vari corsi (che si chiamano Unités d’Enseignement o UE in Francia). Ciascun UE ha un valore, definito in crediti ECTS da ogni Istituto, che prende in considerazione il lavoro e la frequenza dellostudente.

Per permettere una mobilità europea – in termini di percorso di formazione e di mobilità geografica – è stato fissato un riferimento comune corrispondente all’acquisizione di 180 crediti per la Laurea Triennale e di 120 crediti aggiuntivi per la Laurea Magistrale. Un semestre corrisponde a 30crediti.

Questi crediti ECTS hanno 3 caratteristiche.Sono:

Accumulabili: La verbalizzazione di ogni corso permette l’acquisizione definitiva dei crediticorrispondenti.

Trasferibili: Su accettazione del consiglio di Facoltà, i crediti possono essere trasferiti da un corso di studi a un altro, da un istituto ad un altro e permettono la convalida dei periodi di studio all’estero o in un’altra universitàfrancese.

Compensabili: I crediti si ottengono dall’acquisizione di ogni corso o si possono compensare facendo la media ponderata dei voti ottenuti nei varicorsi.

2.4- Organizzazione deglistudi

La Laurea Triennale (Licence) si ottiene dopo tre anni (sei semestri) distudi.

(Video) SYSTEME SCOLAIRE: france vs italia (sub ita)

Il Laurea Magistrale (Master), che fa seguito alla Licence, necessita di quattro semestri di corsi. Esistono due tipi di Master: il Master de recherche, che prepara al Dottorato, e il Master professionnel, che apre direttamente al mondo dellavoro.

Il Dottorato (Doctorat) che implica la redazione di una tesi di Dottorato, si ottiene dopo tre ulteriori anni distudi.

Le 295 scuole dottorali assicurano la formazione e si occupano di ricerca, in stretto legame con 1200 laboratori di ricerca. Le scuole dottorali hanno sin dall’inizio una dimensione internazionale: nel 2008, su 67000 dottorandi, più di 25000 eranostranieri.

3- LA PECULIARITÀ DEGLI STUDI DIMEDICINA

Gli studi in medicina, farmacia e odontoiatria si svolgono presso le università che lavorano in stretta collaborazione con importanti ospedali: I Centri ospedalieri universitari (CHU infrancese).

Il primo anno di medicina permette di presentarsi a 4 concorsi differenti: medicina, odontoiatria, ostetricia, farmacia. L’80% delle prove sono in comune, il restante 20% riguarda modulispecifici.

3.1- Organizzazione degli studi di medicina e diodontologia

In Francia 44 università sono competenti per la formazione in medicina e 34 per la formazione in odontoiatria. Gli studi di medicina necessitano dai 9 agli 11 anni di studio, ai quali segue la specializzazione scelta, quelli di odontoiatria invece dai 6 agli 8 anni. Ogni università organizza, al termine del primo anno aperto a tutti, un concorso di selezione (regolato ogni anno da un numero chiuso di posti), che autorizza o no il passaggio al secondo anno e l’inizio della formazione in medicina propriamentedetta.

In funzione della propria posizione in classifica, lo studente potrà scegliere tra medicina, odontoiatria o ancora orientarsi verso ostetricia o farmacia. Inoltre alcune università prevedono anche la preparazione alle scuole di fisioterapia edergoterapia.

Un volta che il concorso è superato, lo studente di medicina riceverà una doppia formazione teorica e pratica nel corso della quale potrà familiarizzare con le diverse specializzazionimediche.

3.2-Specializzazione

Un secondo concorso, nazionale (Epreuves Classantes Nationales), permetterà allo studente di scegliere, al termine del sesto anno di studi, la propria specializzazione. Effettuerà quindi dai tre ai cinque anni del cosiddetto Internat, che si concluderanno con una tesi di medicina che convalida la fine degli studi e che permetterà allo studente laureato di esercitare la funzione dimedico.

Per quanto riguarda gli studi di odontoiatria, lo studente può scegliere, al termine dei primi cinque anni di studi, di fare un Internat in un CHU (tre anni) o di optare per un terzo ciclo breve (unanno).

3.3- Organizzazione degli studi difarmacia

In Francia gli studi di farmacia durano dai 6 ai 9 anni; 23 università sono competenti in questo tipo di formazione. Come per gli studi in medicina ed in odontoiatria, un concorso, molto selettivo, sancisce il primo anno di studi. La durata del terzo ciclo dipende dalla specializzazione scelta, gli studenti possono optare per i tre anni di Internat al termine dei loro primi sei anni distudio.

Per saperne di più sugli studi in medicina in Francia, consultare il sito dell’Associazione Nazionale degli Studenti di Medicina Francesi (Association Nationale des Etudiants en Médecine de France o ANEMF) e la pagina dedicata sul sito di CampusFrance.

NB:

  • Modalità d’iscrizione alle Epreuves Classantes Nationales (concorsi dell’Internat) per chi non è cittadinofrancese

Per quanto riguarda il concorso e le condizioni d’ammissione, la pagina di riferimento da consultare è quella del Centre National de Gestion des praticiens hospitaliers, des directeurs d’hôpitaux, des concours et des examens (cliccare in particolare sul Décret n° 2004-67 du 16 janvier 2004 relativo all’organizzazione del terzon ciclo degli studi in medicina, che precisa le condizione del concorso e l’organizzazione deglistudi).

→ Per i cittadini dei paesi membri dell’UE edassimilati

Gli studenti iscritti al sesto anno di studi in medicina nel loro paese possono iscriversi allo stesso concorso degli studenti francesi (Epreuves ClassantesNationales).

Attenzione: bisogna essere imperativamente ancora iscritti al sesto anno di università per poter accedere alconcorso.

Esiste inoltre un concorso speciale per l’Internat in medicina a titolo europeo per i cittadini dei paesi membri dell’UE e assimilati che svolgono già la funzione di medico nel loro paese d’origine da almeno tre anni. Ulteriori informazioni qui.

(Video) Formation CLE IFI 2022

→ Per i cittadini dei paesi non membri dell’UE, esiste un concorso per medicistranieri

Più informazioni qui.

  • Modalità di accesso al terzo ciclo di studi di medicina per i cittadini nonfrancesi

I cittadini dei paesi dell’Unione Europea od assimilati possono accedere al terzo ciclo di medicina con la condizione che abbiano seguito almeno sei anni di studi di medicina o 5500 ore di insegnamento teorico e pratico proposte dall’Università o sotto la guida dell’Università. Devono inviare al Direttore Generale del Centro Nazionale di gestione, prima della procedura di scelta della specializzazione per l’Internat in medicina, un attestato rilasciato dall’istituto in cui hanno svolto i loro studi, che precisi che il percorso seguito e il diploma ottenuto danno accesso, nel proprio paese, alla formazione di medico specialista. I documenti ed i titoli dovranno essere in francese o tradotti da un traduttoregiurato.

Per maggiori informazioni, cliccare qui.

4- LE « GRANDES ÉCOLES » E SCUOLESPECIALIZZATE

Parallelamente al sistema delle università, esistono in Francia degli istituti di alto livello che dispensano delle formazioni nei più svariati settori (commercio, ingegneria, scienze umane, arte, scienze politiche, agronomia, ecc…). Abitualmente, s’indica con il termine «Grandes Écoles», un insieme di istituti privati e pubblici di cui la maggior parte sono accessibili solo tramite concorso, come le écoles de commerce o le écoles d’ingénieurs. Per accedere a tali istituti, in generale è necessario effettuare un concorso, dopo aver seguito di uno o due anni di classe préparatoire (CPGE: Classes Préparatoires aux GrandesÉcoles).

Si fa riferimento a questa categoria anche per alcuni istituti specializzati e dalla selezione molto rigida come le scuole d’arte e d’architettura o ancora gli Istituti di StudiPolitici.

Le Grandes Écoles e le écoles spécialisées rilasciano i diplomi di livello Bac+5 con il grado di Laurea Magistrale (Master in francese) riconosciuto dalloStato.

Nota: vengono proposte delle ammissioni parallele rivolte soprattutto per gli studenti stranieri, con corsi di laurea che variano dai 2 ai 5 anni a seconda del livello d’ingresso deciso dall’istituto. Alle volte si può accedere al concorso delle Grandes Écoles direttamente dopo il baccalauréat oequivalente.

4.1- Scuole Normali Superiori (Écoles NormalesSupérieures)

Sono tre e formano insegnanti e ricercatori di altolivello.

Rilascia un titolo di Laurea Magistrale (Master infrancese)

Numerosi scambi con gli istituti stranieri sonopossibili.

4.2- Scuole di commercio e Gestione (Écoles de commerce et degestion)

Ne esistono all’incirca 200 e per la maggior parte sonoprivate.

La formazione dispensata, affianca teoria e pratica e si articola attorno a stage e a programmi di scambio internazionali molto importanti. I titoli rilasciati sono titoli nazionali riconosciuti dallo Stato, in linea con gli standardinternazionali.

Nota: un certo numero di concorsi è destinato all’ammissione degli studenti stranieri ai corsi diMaster.

4.3- Scuole d’ingegneria (Écolesd’ingénieur)

Esistono all’incirca 250 scuole di ingegneria, private e pubbliche, che associano una solida formazione teorica nelle materie scientifiche ad una esperienza pratica del mestiere di ingegnere. Le strette relazioni che le scuole intrattengono con il mondo dell’economia costituiscono un punto forte sul piano pedagogico e professionale. Le Écoles d’ingénieurs rilasciano tutte il titolo di ingegnere (livello Laurea Magistrale, Master in francese). Esse propongono anche diplomi intermedi, diplomi di istituto che sono riconosciuti dallo Stato e possono aver ricevuto certificazioni internazionali, soprattutto in management: Bachelor (Bac + 3 o 4), Master of Science – MSc (Bac + 4 o 5 anni), MBA (Master of Business Administration), Mastère Spécialisé - Ms (Bac + 6anni).

Nota: Esiste un programma detto « n+i » che si rivolge a studenti internazionali aventi come requisito minimo una formazione di Bachelor (4 anni di studi universitari) e offre loro la possibilità di completare la loro formazione inFrancia.

4.4- Istituti di Studi Politici (Instituts d’Etudes Politiques -IEP)

Gli Instituts d’Etudes Politiques sono 10, di cui 9 fuori Parigi, ai quali va aggiunto l’IEP di Parigi, comunemente chiamato Sciences Po, il più prestigioso, che ha lo statuto speciale di Grand Établissement. Essi propongono una formazione in scienze sociali, economiche, politiche e amministrative ma anche in relazioni internazionali, offrono inoltre numerose specializzazioni. Tali strutture sono rivolte in particolare alla sferainternazionale.

Sciences PoParis

(Video) Economic Crisis In Italy: The Real People Behind Italy's Austerity Crisis | Full Documentary

Nota: esiste un concorso comune per 6 dei 9 istituti in provincia (Lille, Rennes, Toulouse, Strasbourg, Aix eLyon).

4.5- Scuole d’arte (Écolesd’art)

Esistono due tipi di scuole d’arte: le écoles supérieures d’art o d’art appliqué, pubbliche e quelle private, che dipendono dalle camere dicommercio.

La prima categoria è un insieme di istituti pubblici che rilasciano titoli nazionali, dopo 3 o 5 anni distudio.

Le scuole private e le scuole dipendenti dalle camere di commercio (dette «écoles consulaires») rilasciano dei titoli registrati dalla Commission Nationale de Certification Professionnelle (CNCP) e classificati secondo il livello di impiego al quale permettono di aspirare. Tutte hanno modelli di selezione moltorigidi.

Nota: gli studenti stranieri che hanno studiato in campo artistico per almeno 3 anni nel loro paese d’origine possono presentare la loro candidatura in una delle 60 scuole di arte ripartite sul territorio, visitando il sito CampusArt

4.6- Scuole di architettura (Écolesd’architecture)

Accanto alle 20 scuole pubbliche di architettura, che dipendono dal Ministero della Cultura, ne esistono 2 che rilasciano dei diplomi equivalenti: l’Institut national des sciences appliquées (INSA) di Strasburgo (ex ENSAIS), pubblica, et l’École spéciale d’architecture (ESA),privata.

Tutte rilasciano il titolo di Stato in architettura, che corrisponde al livello di Laurea Magistrale (Master in francese), cosi come l’Habilitation de l’architecte diplômé d’État (HMONP), ovvero l’abilitazione a esercitare la professione a proprio nome, che si ottiene dopo 6 anni distudio.

I candidati dell’Unione Europea devono fare domanda di ammissione direttamente alle scuole di architettura. I candidati stranieri dei paesi fuori dall’Unione Europea devono depositare una domanda di ammissione in un formulario stabilito dal ministro incaricatodell’architettura.

Sito della rete delle scuole di architettura del ministero dellaCultura

Istituto nazionale di scienze applicate diStrasburgo

Scuola Speciale di Architettura diParigi

4.7- Altre scuolespecializzate

Diverse scuole completano l’offerta formativa degli studi francesi in settori specifici come turismo, paramedico, carriere in ambito sociale, comunicazione, gastronomia, moda, trasporti, giornalismoecc.

Questi istituti rilasciano titoli di Stato o dei titoli e certificati diistituto.

La durata degli studi va dai 2 ai 5 anni e l’ammissione avviene tramite concorso o pertitoli.

Il catalogo delle formazioni offerte è disponibile sul sito CampusFrance

Nota: esistono dei Mastères spécialisés (Master di secondo livello) che offrono agli studenti che possiedono già il titolo del Master 2 o una laurea di Grande École la possibilità di effettuare una specializzazione di alto livello. Questa formazione che viene controllata dalla Conférence des Grandes Écoles è generalmente proposta dalle Ecoles de commerce e si organizza in 4 semestri di corso (350 ore) e quattro mesi di stage inazienda.

5- LE DOPPIE LAUREE E LE LAUREECONGIUNTE

I doppi titoli e i titoli congiunti italo-francesi sono corsi di laurea triennale o, nella maggior parte dei casi, magistrali. Sono selettivi e basati su un accordo quadro e una collaborazione di ricerca continua, tra università italiane e università o grandes écoles francesi, che rilasciano una laurea congiunto o due lauree simultaneamente, validi e spendibili nei duepaesi.

Mappadei doppi titoli e titoli congiuntiitalo-francesi

(Video) Giornata internazionale della lingua francese

FAQs

Come funziona il sistema universitario francese? ›

Licence (L): equivale alla Laurea Triennale, della durata di 6 semestri corrispondenti a 180 ECTS. Si consegue dopo l'Esame di Stato (Maturità) + 3 anni di corsi di studio. Master (M): equivale alla Laurea Magistrale, della durata di 4 semestri corrispondenti a 120 ECTS.

A cosa corrisponde il Bac in Italia? ›

2- LE UNIVERSITÀ Agli studi universitari si accede dopo il Baccalauréat, che corrisponde al diploma di Maturità italiano. Finanziate dallo Stato, le 70 università pubbliche sono presenti su tutto il territorio.

Cosa vuol dire Bac 5? ›

Explanation: "Bac" indica il "baccalauréat" cioè il diploma di scuola superiore; i numeri affiancati indicano gli anni in più di specializzazione effettuati dopo la maturità. In questo caso ci si riferisce ad una specializzazione di alto livello (laurea+master, cioè 4 anni più uno).

Come far riconoscere la laurea italiana in Francia? ›

Per ottenerlo, è sufficiente spedire al Consolato una fotocopia e una traduzione in italiano del titolo di studio francese. La fotocopia deve essere certificata, conforme all'originale e la traduzione deve essere eseguita da un traduttore giurato accreditato presso un tribunale francese o italiano.

Cosa si può fare con l Esabac? ›

ESABAC: L'ESAME DI STATO-BACCALAURÉAT

Viene offerta la possibilità per gli studenti liceali italiani e francesi di conseguire, con lo stesso esame, il diploma italiano e il diploma francese con i quali iscriversi all'università in Francia oppure in Italia.

Qual è il sistema scolastico francese? ›

Il sistema scolastico francese è simile a quello italiano. La scuola superiore e la scuola dell'infanzia sono facoltative, mentre le scuole primaria e secondaria sono obbligatorie.

Come si chiama il diploma in francese? ›

La maturità francese (Baccalauréat, informalmente anche Bac) è il titolo di studio che conseguono gli studenti francesi alla fine del ciclo di studio della scuola secondaria.

Quando ci si laurea in Francia? ›

In Francia l'anno accademico comincia a settembre o a ottobre e finisce a maggio o giugno, secondo gli istituti e le formazioni scelti.

A cosa corrisponde il college francese? ›

Collège (scuola media)

La scuola media francese si inizia all'età di 11 anni e ne dura quattro.

Come si chiamano i master italiani all'estero? ›

I Master universitari si differenziano poi dal titolo estero Master's Degree, equivalente a una laurea di secondo livello. All'estero i titoli equipollenti del Master universitario italiano sono infatti denominati First Level Master Degree e il Second Level Master Degree.

Qual'è l'università più importante della Francia? ›

La Sorbonne di Parigi è la più antica e famosa università di tutta la Francia, nonché una delle più rinomate istituzioni accademiche d'Europa.

Quanto dura la laurea in medicina in Francia? ›

In Francia, per diventare medico ci vogliono complessivamente dai 9 (medicina generale) agli 11 anni (specializzazione), con due importanti esami: il test alla fine del primo anno e le prove di classificazione nazionale alla conclusione del sesto anno.

Come si chiamano gli esami in Francia? ›

L'esame di maturità francese si chiama "Bac", abbreviazione di "Baccalaureato".

Dove sono riconosciute le lauree italiane? ›

nei paesi membri dell'Unione Europea (Francia, Germania, Spagna, Regno Unito, Irlanda, Portogallo, Grecia, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi, Danimarca, Austria, Svezia, Finlandia) e dello Spazio Economico Europeo (Norvegia, Islanda, Liechtenstein) è regolato da una serie di direttive generali o settoriali.

Quanto vale il diploma ESABAC? ›

Il superamento dell'Esame di Stato vale come una certificazione B2 secondo il QCER (Quadro Comune Europeo di Riferimento) in quanto sarà il livello minimo di competenza linguistica che verrà raggiunto dagli alunni.

Quanto dura diploma ESABAC? ›

Si tratta di un percorso di formazione integrato all'Esame di Stato, di una durata di tre anni (triennio).

Che livello è ESABAC? ›

Al termine del percorso, gli studenti raggiungono un livello di competenza linguistica pari al livello B2. È possibile conseguire questo particolare titolo di studio esclusivamente nelle scuole autorizzate dal Miur ad attivare l'indirizzo di studi EsaBac.

Qual è il miglior sistema scolastico in Europa? ›

Negli ultimi anni il sistema scolastico finlandese è considerato il più virtuoso al mondo e rappresenta un esempio cui molti Paesi, Italia compresa, dovrebbero guardare. Il caso della Finlandia mostra come è possibile raggiungere l'eccellenza partendo da una base non proprio solida.

Come sono i voti in Francia? ›

In Francia si va generalmente da 0 (voto minimo) a 20 (voto massimo) e la sufficienza si raggiunge con il 10; alcune scuole utilizzano il sistema da 0 a 10. Secondo l'ordinamento francese, se si ha una media dell'8-9/10 si ha la possibilità di arrivare al 10 sostenendo degli esami addizionali.

In quale scuola superiore si studia il francese? ›

Le scuole superiori dove è previsto il francese sono: liceo linguistico. liceo internazionale. istituto tecnico turistico.

Quali sono le certificazioni di francese? ›

Dal 1985 la Francia offre due diplomi di conoscenza della lingua francese per cittadini stranieri, il DELF (diploma di studi di lingua francese) e il DALF (diploma approfondito di lingua francese).

Quanti anni di liceo ci sono in Francia? ›

Le lycée - prevede: il liceo generale o tecnologico : 3 anni dai 15 ai 18 anni di età. Finisce con l'esame di maturità (bacalauréat, chiamato comunemente bac). il liceo professionale : 2 anni per un ciclo corto, 4 anni per arrivare fino alla maturità professionale.

Quanti hanno il diploma in Italia? ›

Il Bel Paese risultava il 4° Paese in Europa per numero di persone in possesso di un diploma. Nell'anno scolastico 2020/2021 risultano 2,6 milioni di studenti iscritti ad una scuola secondaria di secondo grado.

Quanto costa la vita in Francia? ›

Costo della vita nelle città francesi
CittàAffitto mensile (appartamento 1 letto)Pasto di 3 portate per 2 al ristorante di fascia media
Paris€1,102€50
Marseille€572€40
Toulouse€585€50
Nice€767€60
1 more row

Quanto costa la Sorbona a Parigi? ›

Ma le tasse in ogni caso non le paghi». Se anche non si riesce ad accedere a una borsa di studio, la retta universitaria è piuttosto bassa. La triennale alla Sorbona costa 150 euro all'anno, la specialistica 250.

Quanto costano le tasse universitarie in Italia? ›

Oggi, le spese calcolate per le tasse universitarie in Italia, in media, si attestano sopra i 1.000 Euro a studente ogni anno. I picchi si registrano al nord con 1.800 Euro circa. Al sud le cifre scendono drasticamente, e la media si abbassa fino a meno di 700 Euro.

Che livello di francese si ha alle medie? ›

Alle medie si parte dal livello principianti e si arriva al livello elementare A2. Si trattano gli aspetti culturali dello stile di vita della Francia e di altri paesi francofoni con brevi testi e dialoghi e si gettano le basi per esprimere semplici frasi in grammatica.

Come si chiama il diploma delle medie in Francia? ›

Il collège (la scuola media) dura quattro anni (sesta, quinta, quarta e terza) e si conclude con il primo esame ufficiale: il diploma nazionale del Brevet.

Come si chiama la seconda media in Francia? ›

Informazioni sulla scuola
SISTEMA ITALIANOSISTEMA FRANCESE
Scuola PrimariaEcole Primaire
2a Media5_me: Cinquème Collège
3a Media (Licenza media)4_me: Quatrième Collège
1a Superiore3_me: Troisième Collège (brevet)
11 more rows

A cosa equivale il master? ›

In Italia, secondo quanto previsto dal processo di Bologna, il master's degree corrisponde alla laurea magistrale o laurea conseguita con il vecchio ordinamento.

Quanto è utile fare un master? ›

Sempre secondo AlmaLaurea lo stipendio mensile netto degli studenti di master è 1717 euro a un anno dal conseguimento del titolo, circa il 33,6% in più dei laureati magistrali.

Che differenza c'è tra master e dottorato? ›

Il dottorato (PhD) rappresenta un ulteriore livello accademico dopo il master e viene rilasciato unicamente dalle università e dai politecnici. Di regola, la condizione per intraprendere un dottorato è un diploma di master universitario riconosciuto con buoni risultati.

Quali materie si studiano in Francia? ›

Le materie principali sono: francese, storia, inglese, geografia, matematica, fisica, chimica, scienze, biologia, educazione fisica, diritto.

Chi ha studiato alla Sorbona? ›

La Sorbonne conosciuta soprattutto per le 5 facoltà istituite da Napoleone a Parigi: Scienze, Lettere, Teologia cattolica, Diritto, Medicina. Tra i personaggi illustri che l'hanno frequentata compaiono Giordano Bruno, H. Balzac, Pierre e Marie Curie, T.S. Eliot, Giuseppe Ungaretti, Eliezer Wiesel.

Qual è la più grande università d'Europa? ›

Nata per volontà di papa Bonifacio VIII che, il 20 aprile 1303, con la bolla pontificia In Supremae praeminentia Dignitatis, istituì a Roma lo Studium Urbis, con oltre 120 000 studenti (2022) è la più grande università d'Europa: a lungo l'unica università statale di Roma, ha annoverato fra i suoi studenti la metà della ...

Quanto guadagna un medico in Francia? ›

In quarta posizione secondo le ultime statistiche europee, lo stipendio medio di un medico francese è in media tra i 4.000 e i 10.000 euro netti al mese nelle strutture pubbliche e tra i 7.000 e i 15.000 euro netti nelle strutture private (con esercizio in libera professione).

Quanto costa una laurea in medicina in Italia? ›

Quanto costa l'università di medicina? L'investimento dipende molto dall'istituto prescelto. Formarsi presso la Cattolica di Roma, ad esempio, ha un costo annuo compreso fra i 5.000 e i 9.000 euro l'anno.

Quali sono le migliori università francesi? ›

Secondo il World University Rankings 2020, queste sono le 5 migliori università in Francia:
  • PSL- Paris Sciences et Lettres, Parigi.
  • Università Sorbonne, Parigi.
  • École polytechnique, Parigi.
  • Università di Parigi, Parigi.
  • Telecom Paris, Parigi.

Quali sono le lauree più richieste all'estero? ›

Le Lauree Più Richieste All'Estero
  1. Laurea In Ingegneria. Al primo posto delle lauree più richieste all'estero troviamo quelle ad indirizzo ingegneristico. ...
  2. Laurea In Relazioni Internazionali. ...
  3. Laurea In Lingue Straniere. ...
  4. Laurea in Economia. ...
  5. Laurea in Medicina.

Quali sono le lauree più richieste? ›

Facoltà con più alto tasso di occupazione
  • informatica e tecnologie ICT: 95,6%
  • ingegneria industriale e dell'informazione: 94,8%
  • architettura e ingegneria civile: 93,6 %
  • gruppo economico: 91,6 %
  • ambito scientifico: 89,4 %
  • agrario-forestale: 87,7 %
  • medico-sanitario: 87,7 %
  • scienze motorie e sportive: 87,6%

Quanto costa comprare una laurea in Italia? ›

I costi. Si va dai 300 euro per titoli comuni e con una bibliografia abbastanza diffusa ai 2000 euro per quelle più complicate. Il sistema è semplice: periodicamente vi inviano parti del manoscritto che voi dovrete semplicemente inoltrare all'assistente o al professore relatore per le correzioni.

Come funziona l'università francese? ›

Francia

Come si chiama la laurea triennale in Francia? ›

L'università francese, in conformità col Processo di Bologna, ha la nostra stessa suddivisione: tre anni+due, più dottorato. L'equivalente della triennale è la Licence, mentre la specialistica è chiamata Master e si divide in Master1 e Master2.

Come funzionano gli esami nelle università francesi? ›

– Gli esami sono per la maggior parte scritti. – Riguardo i voti, la scala va fino a 20 e la sufficienza è a 10. Inoltre le materie si compensano: per esempio se hai preso 8/20 in una materia ma 12/20 in un'altra, superi il semestre perché le due votazioni si sommano.

Qual è la laurea più difficile del mondo? ›

Secondo il parere convenzionale, la facoltà più difficile è ingegneria. In questo ambito è necessario però fare una distinzione: vi sono corsi di laurea di ingegneria più semplici e altri difficili.

Qual è la laurea più difficile in Italia? ›

I dati raccolti rivelano una realtà nota a tutti, ossia che Giurisprudenza è la facoltà più difficile in assoluto; questo perché l'82% degli studenti si laurea fuori corso.

Qual è la laurea più diffusa in Italia? ›

Economia, medicina e ingegneria sono, per contro, le facoltà più frequentate. Questi, e molti altri, sono gli indicatori della situazione universitaria italiana, in un'indagine che viene rinnovata di anno in anno e che trova riscontro in una popolazione studentesca sempre più numerosa, che cresce di anno in anno.

Quanti anni di università si fanno in Francia? ›

Come in Italia, il sistema universitario è organizzato in cicli, il noto 3+2. Una laurea generica (licence) di 3 anni alla quale è possibile aggiungerne 2 di specializzazione (Master). L'insegnamento universitario francese generale segue lo schema europeo degli studi superiori fissato dal Processo di Bologna.

Quanto costa andare alla Sorbona? ›

2770 euro per un anno di laurea triennale; 3770 euro per un anno di laurea magistrale; 3770 per un anno di dottarato.

Quanto costa università Francia? ›

In Francia le università pubbliche hanno tutte gli stessi costi: ci vogliono 181 euro all'anno per la licence (laurea triennale), 250 euro per i master (laurea magistrale), che diventano rispettivamente 120 e 164 se si è in possesso dei requisiti di borsista in base al reddito.

Quali sono le differenze tra la scuola francese e italiana? ›

La grande differenza rispetto al sistema scolastico italiano è che le scuole superiori francesi sono elitarie. Ciò significa che per accedere a determinati istituti è necessario aver superato l'esame delle medie con una determinata votazione.

Come si chiama il diploma in Francia? ›

I diplomi DELF e DALF

Il DELF (diploma di studi di lingua francese) e il DALF (diploma approfondito di lingua francese) sono dei diplomi promossi in Italia dal Ministero italiano dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e rilasciati dal Ministero francese dell'Educazione Nazionale.

Qual'è l'università più costosa al mondo? ›

È emerso che la University of Chicago $65.867 di tuition fee annuale per un corso universitario, è la più costosa università al mondo, seguita dalla Harvey Mudd College con $56,331 e dalla Tufts University ($54,318).

Quanto costa un anno di bocconi? ›

Per le Lauree Magistrali l'Università Bocconi prevede per il 1° anno accademico 2022-2023 un investimento economico annuale di € 14.340,00.

Quanto costa un anno ad Harvard? ›

Per frequentarla nell'anno accademico 2022-2023 si possono spendere da un minimo di 85mila a un massimo di 92 mila dollari, di cui circa 55 mila per coprire i costi delle lezioni, a cui vanno aggiunti oltre 24 mila dollari per vitto e alloggio.

Quanto vale la laurea in Italia? ›

Quanto guadagna un laureato in Italia? Nel 2021 il tasso di retribuzione è aumentato rispetto a quello del 2019 (+9,1% per i laureati di primo livello e +7,7% per quelli di secondo livello). In media si stima che un laureato, a un anno dal conseguimento del titolo, guadagni circa 1.340 euro netti al mese.

Dove l'università è gratis? ›

Nazioni come la Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia offrono tutte opportunità di studiare gratuitamente o a basso costo. In Norvegia, lo studio universitario è disponibile gratuitamente per tutti gli studenti, indipendentemente dal livello di studio o dalla nazionalità.

Quanto costa l'università più costosa in Italia? ›

1. Bocconi: con una retta universitaria di circa 13.000 Euro all'anno la Bocconi è l'Università più costosa d'Italia; 2.

Videos

1. Perché la Valle d'Aosta è italiana e NON francese?
(Nova Lectio)
2. France #10 - 10 to do things when moving to France (NAPISY PL)
(Europe - Living & Working)
3. Oscar Farinetti - La fortuna di nascere in Italia. Il video che tutti dovrebbero vedere.
(Domori Web Tv)
4. Cristina Vignali De Poli, Université de Savoie Mont Blanc
(Fondazione Courmayeur)
5. INCONTRO NAZIONALE ONLINE CAMPUS FRANCE SUGLI STUDI IN FRANCIA 13 ottobre 2022
(Institut français Italie)
6. The University of Pisa | Study in Italy | Free Education | Indian Students in Italy | THE HOPE
(THE HOPE)
Top Articles
Latest Posts
Article information

Author: Kareem Mueller DO

Last Updated: 03/31/2023

Views: 6134

Rating: 4.6 / 5 (66 voted)

Reviews: 89% of readers found this page helpful

Author information

Name: Kareem Mueller DO

Birthday: 1997-01-04

Address: Apt. 156 12935 Runolfsdottir Mission, Greenfort, MN 74384-6749

Phone: +16704982844747

Job: Corporate Administration Planner

Hobby: Mountain biking, Jewelry making, Stone skipping, Lacemaking, Knife making, Scrapbooking, Letterboxing

Introduction: My name is Kareem Mueller DO, I am a vivacious, super, thoughtful, excited, handsome, beautiful, combative person who loves writing and wants to share my knowledge and understanding with you.